SOFTWARE PIANO FINANZIARIO - GESTIONE RACCOLTA RSU

Questo software permette la definizione dei costi complessivi per la raccolta e lo smaltimento degli RSU sul territorio comunale.
Vengono inseriti i costi sostenuti dall’amministrazione comunale raggruppati in due parti :


- una parte fissa: che non varia in base al quantitativo di rifiuti raccolti. Deve coprire i costi fissi del servizio (ad es. investimenti, costi fissi di struttura comunale e consortile, personale dello sportello, oneri finanziari e ammortamenti degli acquisti inerenti i rifiuti, parte delle spese di raccolta differenziata e indifferenziata).

- una parte variabile: che varia in base ai quantitativi. Deve coprire i costi relativi alla quantità di rifiuti prodotti da ciascun utente: raccolta, recupero, riciclaggio e smaltimento.

Dopo aver inserito tutti i costi nel Piano finanziario si definisce la percentuale di copertura dei costi a carico dei cittadini.  Inoltre viene decisa anche la ripartizione fra le utenze di tipo domestico (abitazioni) e di tipo non domestico (attività commerciali e produttive).
La parte fissa viene ripartita in base alla superficie che ogni utenza occupa, la parte variabile viene invece ripartita in base alla loro produzione di rifiuti.

In questo modo è possibile verificare velocemente il grado di copertura nonché rilevare i servizi ancora da implementare con la relativa pianificazione degli investimenti.